Cerca nel blog

Altri mondi: Gigi Restivo - intervista allo speaker radiofonico

Rubrica: Francesco Sansone
Grafica: Giovanni Trapani
Foto: Gigi Restivo
Dopo lo speciale #lovewins di sabato, in cui il blog ha pubblicato per tutta la giornata post dedicati alla decisione della corte suprema americana e all'onda pride italiana, Il mio mondo espanso torna con la rubrica Altri mondi ospitando lo speaker radiofonico Gigi Restivo, per parlare del rapporto fra media e omosessualità. 
Gigi è nato in Sicilia dove ha iniziato ad appassionarsi alla radio e dopo la prima gavetta, dal 1997, tramite un concorso, ha lavorato a Milano nel Circuito Marconi. Negli anni ha lavorato a Radio Subasio e Veronica Hit Radio prima di approdare a Radio San Marino, emittente di Stato, dove è conduttore e responsabile dell'indirizzo musicale.


Gianluigi, da molti anni sei uno speaker radiofonico che tiene compagnia proponendo musica, notizie e curiosità. Com’è iniziata quest’avventura?
In effetti a ripensarci sembra davvero una piccola avventura! Incomincia con una visita fatta in quinta elementare presso una piccola radio locale del mio paese in Sicilia, era il 1981, fai tu i conti! Da lì fu subito amore: cominciai ad andare tutti i pomeriggi, anziché giocare al pallone come i  miei coetanei; finché un giorno mi chiesero di provare a mettere su i dischi, ovviamente senza parlare: non mi sono più fermato.

Lo trovi qui 
Read More

Onda pride - Le prime immagini da Bologna e Milano

Arrivano anche le prime immagini dai cortei di Milano e Bologna.
Qui quelle di Torino e Palermo









Read More

Onda pride - le prime immagini del Palermo Pride

Ci sono anche i palermitani in piazza oggi a manifestare per i loro diritti. Ecco le prime immagini del corteo.
Qui quelle di Torino e Milano&Bologna







Read More

Onda pride - le prime foto del Torino Pride

Fra le città che oggi sono scese in piazza per rivendicare i propri diritti c'è anche Torino. 
Ecco le prime immagini che arrivano dal corteo.
Qui quelle di Palermo e di Milano&Bologna







Read More

#lovewins Lo staff di Hillary Clinton esulta per il matrimonio gay

Dalla sua pagina fb, Hillary Clinton ha condiviso un video in cui si vede la reazione del suo staff alla notizia che il matrimonio gay è diventato costituzionale in tutti i 50 Stati degli USA.
Fra lacrime, abbracci e sorrisi, la felicità di gay e lesbiche che hann lottato per ottenere i loro diritti.

Read More

Twitter #lovewins

Il primo a lanciare l'hashstag #lovewins è stato il presidente Obama, poi tutti gli altri. 
Personaggi dello spettacolo, della politica, ma anche aziende lo hanno hanno inserito nei propri stati per sostenere il loro appoggio ai #dirittiLGBTQ. Leggiamone alcuni..


Presidente Obama:


 'Oggi è un grande passo nella nostra marcia verso l'uguaglianza.
Le coppie gay e lesbiche adesso hanno diritto a sposarsi, proprio come chiunque altro'


Ignazio Marino:

' E' una grande vittoria dei diritti quella che arriva dagli Stati Uniti. 
L'amore conta'

Emma Marrone:



'Preferisco gli occhi profondi agli occhi chiusi di chi continua a non volere guardare in faccia la vita. 
L'amore è sentirsi liberi
L'amore è essere se stessi
'amore è un diritto per tutti'
Ricky Martin:
'Adesso negli Stati Uniti non si chiamerà più 
"matrimonio ugualitario" 
si chiamerà MATRIMONIO e basta'

Ivana Spagna:
'... perché l'amore è amore... sempre'

Acqua Vitasnella:
'Essere se stessi al meglio.  
Essere liberi di amare'
Read More

#lafotodellasettimana

#lafotodellasettimana non può che essere l'immagine che ritrae i primi due sposi di Dallas: Jack e George.
Due uomini che hanno dovuto aspettare 80 anni prima di vedere riconosciuti i loro diritti e potersi a sposare.
#lovewins




Read More

#lovewins - Buon pride a tutti

Ieri gli Stati Uniti d'America hanno ancora una volta dimostrato di essere la Nazione degli uguali diritti e delle uguali opportunità riconoscendo costituzionali i matrimoni fra persone dello stesso sesso in tutti i suoi 50 Stati. 
In attesa di vivere quest'ondata di civiltà anche da noi, oggi partecipiamo ai pride chiedendo a gran voce i nostri diritti.

Il Gay Pride oggi sfilerà per le strade di  Palermo, Bologna, Milano, Torino, Cagliari e Perugia e se non avete problemi che vi impediscono di parteciparvi, andate in massa per ottenere quei diritti che lo Stato deve garantire ai suoi abitanti. 
Che ci deve garantire!

#lovewins!
Buon pride a tutti


Read More

Altri mondi - Matrimoni gay: Intervista alla wedding planner Emanuela Giangreco

Rubrica: Francesco Sansone
Grafica: Giovanni Trapani
Foto: su gentile concessione della www.venicegaywedding.com
In questo nuovo appuntamento con Altri mondi (che vi anticipo tornerà anche lunedì con un’intervista allo speaker radiofonico Gianluigi Restivo) vi porto alla scoperta di un ruolo che negli ultimi anni è diventato fondamentale parlando di matrimoni, il wedding planner. 
Oggi, infatti, intervisto Emanuela Giangreco, una delle prime professioniste del settore nel nostro Paese con la sua agenzia Venice Gay Wedding, che da sempre si è occupata di matrimoni fra persone dello stesso tempo.
Con Emanuela Giangreco parleremo di come si organizza un “matrimonio gay”, conosceremo anche le storie di alcuni degli sposi che ha seguito e ovviamente e di molto altro ancora.

Lo trovi qui 

Emanuela, sei una wedding planner che si occupa di curare i dettagli dei matrimoni contratti fra persone dello stesso sesso. Dato che, purtroppo, in Italia un matrimonio del genere ancora non è possibile, ci spieghi in cosa consiste di fatto il tuo lavoro?
Io mi occupo proprio dell’intera organizzazione del matrimonio, soprattutto per gli Americani che desiderano sposarsi a Venezia. Solitamente la coppia decide di sbrigare le pratiche burocratiche nel proprio paese e venire poi nella città più romantica del mondo per scambiarsi le promesse di fronte alle persone che più amano.  E’ una vera cerimonia, che racconta la loro storia e che termina con uno scambio degli anelli, simbolo di unione per sempre. Il matrimonio è questo; decidere di passare la vita con la persona che si ama e dichiararlo pubblicamente.

Immagino anche che molti dei tuoi clienti italiani abbiamo contratto matrimonio all’estero e che poi in Italia abbiano voluto festeggiare con amici e parenti. In questo caso come ti comporti?
Ogni coppia ha diverse esigenze e desideri, ma la cerimonia c’è sempre. È il momento solenne che sancisce la loro unione. Poi c’è la musica, i festeggiamenti, il buon cibo, il vino, la gioia di essere insieme per ricordare un giorno speciale.  “Il giorno in cui voglio dire al mondo che ‘amo te e la mia vita sei tu’.”

Preparando questa intervista, mi accennavi di essere stata una delle prime organizzatrici di matrimonio apparse in Italia. Cosa ti ha spinto a importare un’attività del genere e come è cambiato il mercato rispetto ai tuoi inizi?
Sono Americana – fieramente Americana. Questo era un po’ il mio modo di ribellarmi a un’Italia retrograda e a una Venezia bigotta. Tant’è che le mie cerimonie gay sono sempre finite sui giornali locali non senza critiche.  Mi è sempre piaciuta l’idea di dimostrare che SI PUO’ e si deve fare.  Io mi sono semplicemente messa al servizio dell’Amore, qualunque esso sia. Dopo di me sono spuntati altri ‘sedicenti Wedding Planner’ che hanno visto solo il ‘business’. E questo vale per ogni tipo di matrimonio. Non si può fare il Wedding Planner, bisogna ESSERE Wedding Planner, con cuore e passione. 

Fra le coppie che hai aiutato nel loro giorno più bello, c’è quella formata da Sean e Freddy che fra l’altro è anche la prima coppia di cui si sei occupata. Come sono arrivati a te e che ricordo hai del loro matrimonio?
Uno dei più bei ricordi in assoluto.  Con Sean e Freddy è stato amore a prima vista anche per me!
Mi sono innamorata della loro storia e ho curato il loro matrimonio come fosse stato il mio.  E’stato tutto così intimo e davvero toccante. Ho avuto l’onore di officiare il loro matrimonio e le promesse che si sono scambiati sono state le più belle che io abbia mai sentito.  Dopo 1 anno di pianificazione eravamo così legati che anche mio marito è stato invitato al matrimonio e ho visto piangere anche lui, che praticamente non si commuove mai. 
Oggi Sean e Freddy hanno avuto un bellissimo bambino grazie alla loro migliore amica. Siamo sempre in contatto e proprio in occasione della nascita di Xavier mi hanno detto: “EMA, devi vederlo presto. Tu fai parte della nostra famiglia”. 

Questo è il senso del mio lavoro!
Continua sotto...
http://www.ibs.it/code/9788897309215/sansone-francesco/oltre-evidenza-racconti.html
Adesso anche in ebook. Qui
Vieni dall’America e da sempre ti sei schierata dalla parte dei diritti civili LGBTQ. Com’è per una donna come te vivere in uno stato dove la gente scende in piazza per protestare contro il matrimonio gay?
VERGOGNA. Io mi vergogno. Sono pietrificata da ciò che vedo e sento.  Roba da medio evo! 
D’altronde un Paese che ha al governo persone come Giovanardi, non ha speranze.

Pensi che anche qui le cose possano evolversi in meglio o l’Italia seguirà l’esempio della Russia, alla quale sembra sempre più vicina?
Vorrei tanto poter dire che ci sono speranze. Per un momento l’ho pensato quando il Papa ha detto “chi sono io per giudicare”,  poi invece ci troviamo centocinquanta mila persone in piazza a “inneggiare contro le streghe”.  E Il (vergognoso) Governo Italiano non farà mai nulla senza l’OK del Vaticano.  

Per concludere, se qualcuno volesse rivolgerti a te, cosa deve fare?
Può visitare il mio sito www.venicegaywedding.com e scrivermi o telefonarmi. 
Parleremo, ci conosceremo, cercherò di capire quali sono i desideri,le necessità e il budget della coppia e proverò a trasformare il loro sogno in realtà!  Fino adesso ci sono sempre riuscita. 
Accetto nuove emozionanti sfide !
Sarebbe davvero bello che le coppie italiane dessero un forte segnale a questo Paese perché sposarsi è un DIRITTO di TUTTI !
Pagina FB  https://www.facebook.com/VeniceWeddings
RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK

Read More

Family Day: Tutela della famiglia o dell'omofobia? I commenti di Francesco Mastinu e Eustachio79

Rubrica: Francesco Sansone
Grafica: Giovanni Trapani
Commenti: Francesco Mastinu e Eustachio79
Sabato scorso, ormai lo sappiamo tutti, a Roma sono scese in piazza 150.000  60.000 persone (e non un milione come falsamente riportato dagli organizzatori) per il Family Day. La motivazione che li ha spinti a protestare è il riconoscimento da parte dello stato di permettere alle coppie gay di sposarsi e di diventare genitori.
Fermiamoci un attimo sulla motivazione che ha dato vita alla manifestazione, ossia il negare a qualcuno un diritto che dovrebbe essere garantito in uno stato laico. A questo punto mi chiedo il family day è un modo per tutelare la famiglia tradizionale o per tutelare l’omofobia? 

Lo trovi qui 
Read More

Icone gay rinnegate

Rubrica: Francesco Sansone
Grafica: Giovanni Trapani
Fonte: Twitter

Era lunedì 3 febbraio 2014 quando, proprio dalle pagine di questo blog, facevo una riflessone sulla superficialità con cui le artiste italiane venivano appellate dalla comunità omosessuale come icone (qui per recuperare il post). Fra loro c'era anche  Lorella Cuccarini, e quanto segue è ciò ne avevo scritto:

Lo trovi qui 

Read More

Onda pride 2015: Roma

Rubrica: Francesco Sansone
Grafica: Giovanni Trapani
Fonte: youtube
Continua il viaggio de Il mio mondo espanso nei cortei dell'orgoglio omosessuale che dal 6 giugno al 1 agosto sfileranno nelle maggiori città italiane. 
Sabato scorso, 13 giugno,  sono scesi in piazza i romani e ovviamente il reportage di oggi non poteva che essere a opera di Eustachio79. Prima di lasciarvi alle immagini, vi dico che il 27 giugno ci sarà il pride nelle seguenti città: Palermo, Bologna, Milano, Torino, Cagliari e Perugia e ovviamente il blog ve li mostrerà.

Lo trovi qui 
Roma Pride
di Eustachio79




http://www.ibs.it/code/9788897309215/sansone-francesco/oltre-evidenza-racconti.html
Adesso anche in ebook. Qui
Read More

Omofobia, idiozia e vigliaccheria

Rubrica: Francesco Sansone
Grafica: Giovanni Trapani
Lo sappiamo tutti ogni anno che si avvicina il periodo dei pride, gli omofobi ne dicono e ne inventano di cotte e di crude. Nelle ultime ore sui social sta girando la foto di un bambino in pantaloncini che balla e canta spacciando l’immagine per una foto scattata lo scorso sabato al gay pride romano (a proposito venerdì non perdete il reportage realizzato da Eustachio79). Ovviamente tutti i benpensanti italici hanno iniziato a commentare scandalizzati senza assicurarsi che la notizia fosse vera o meno. 

Lo trovi qui 
Read More

#IGBA2015: Il mondo espanso del cinema gay vince nella categoria “Cinema e Tv”

Dopo le candidature degli anni precedenti, Il mondo espanso del cinema gay si è aggiudicato la vittoria nella categoria “Cinema e tv” all’interno della terza edizione del concorso Italian Gay Bloggers Awards con un distacco non indifferente dal secondo classificato.

Un risultato inaspettato, ma gratificante e che dimostra la vostra attenzione ai contenuti del blog. Da quando è nato, Il mondo espanso del cinema gay ha "espanso" il significato della parola cinema in tutte le sue sfumature per fornire emozioni e riflessioni. Quindi non solo film, ma anche serie tv, telefilm, web series, anime, yaoi, documentari  molto altro ancora che hanno fatto del blog un luogo sicuro dove rifugiarsi quando si cercano questo tipo di contenuti.


Ottimo risultato anche per Il mio mondo espanso e Il mondo espanso dei romanzi gay che si sono piazzati al secondo posto nelle categorie in cui sono stati candidati.


Non mi resta che ringraziare tutti voi che avete scelto di votare “i miei mondi”, dimostrandomi il vostro affetto e la vostra stima per il lavoro svolto. Grazie!

Per conoscere tutti gli altri vincitori degli #IGBA2015, vi rimando al comunicato stampa pubblicato sul blog ufficiale del concorso. Da qui!
Read More

Sailor Moon Crystal, in arrivo la nuova serie con Sailor Uranus e Sailor Neptune

 Rubrica: Francesco Sansone
Grafica: Giovanni Trapani
Foto: web
Torna anche questa settimana il Magazine de Il mio mondo espanso che, se settimana si è occupata del possibile ritorno di Queer As Folk, oggi vi parlerà di Sailor Moon Crystal e della nuova serie in cui entreranno in scena Sailor Uranus e Sailor Neptune, oltre ovviamente al ritorno di Sailor Pluto già apparsa nella seconda parte della prima stagione.


Lo trovi qui 

Read More
Powered by Blogger.

Etichette/Tag

© Copyright Il mio mondo espanso